Archivio Articoli
Apri Archivio

Sostieni il CDV

Quando parliamo di Controllo del Vicinato dobbiamo tenere in considerazione due concetti fondamentali: controllo e rapporto di vicinato. La parola controllo vuol dire prestare attenzione a quello che succede nel territorio di appartenenza. Il residente non s’improvvisa sceriffo del proprio quartiere ma con occhio vigile e attento diventa un tutore della sicurezza residenziale.

L’occhio umano a differenza dell’occhio elettronico rileva in tempo reale situazioni di disordine urbano (fisico e sociale) che costituiscono l’anticamera del crimine.

Attraverso il metodo della semplice osservazione è possibile analizzare un fenomeno nel momento stesso del suo sorgere, fare una diagnosi e trovare la cura più adatta per rimuoverlo o contenerlo entro i limiti di accettabilità sociale.

L’osservazione costituisce quindi un metodo d’indagine qualitativa che, unitamente ad altri strumenti (questionario, sondaggio, interviste telefoniche), si fonda su un focus group come ad esempio i residenti del Controllo del Vicinato e  la sua analisi è circoscritta ad una porzione di territorio, come ad esempio il quartiere o la via.

L’indagine qualitativa ci aiuta a studiare un fenomeno nelle sua dinamica di trasformazione urbana. Nel caso del Controllo del Vicinato, vuol dire individuare nelle nostre abitazioni quei punti di vulnerabilità, o hotspot, che possono facilitare il compimento di un’azione criminosa (per esempio furto in appartamento). Attraverso una corretta strategia d’intervento situazionale è possibile rendere la vita difficile al ladro rafforzando la sicurezza residenziale.

Altro aspetto che intendo approfondire con questo paper è il significato del concetto del rapporto di vicinato. La parola rapporto vuol dire instaurare dei contatti o delle relazioni. Il termine vicinato è connesso al cosiddetto vicino di casa . Chi è il nostro vicino di casa? È colui che può aiutarci a rendere maggiormente sicura la nostra abitazione. È il guardiano più vicino al nostro appartamento, è un valido deterrente per tenere lontano il ladro dalla nostra casa. Allora impariamo a conoscerlo, ad instaurare delle relazioni capaci di creare una rete di informazioni utili per vivere sicuri nel nostro quartiere,  tenendo lontano il ladro dal nostro territorio.

Carla  Lovino © RIPRODUZIONE RISERVATA

.

0
0
0
s2smodern

Abbiamo 68 visitatori e nessun utente online