- CHI SIAMO
Apri Archivio

 

I soci ACdV

L’Associazione Controllo del Vicinato è composta da volontari, provenienti da diverse esperienze professionali e sociali, che mettono a disposizione il loro tempo libero per lo sviluppo del Programma di Controllo del Vicinato.

Per diventare soci è necessario essere presentati da un altro socio. Le persone fisiche, siano esse cittadini italiani o stranieri, possono iscriversi all’Associazione, con alcune limitazioni specificate nel nostro Statuto.

Non è possibile per le persone giuridiche (enti pubblici e privati, associazioni, aziende) iscriversi all’Associazione. Per queste sono previste, invece, specifiche forme di partenariato.

In fase di costituzione l’Associazione si è dotata di uno Statuto, di un Codice Etico e di vari regolamenti che governano le sue attività interne ed esterne.

 

Genesi e missione

L’Associazione ha iniziato ad operare nel 2009, consolidando esperienze di Controllo del Vicinato nate spontaneamente in diverse parti d’Italia a partire dal 2008-2009 (Caronno Pertusella, Rodano, Castel Ritaldi, ecc…). Nell’aprile 2015 l’Associazione si è costituita formalmente (con atto notarile), dotandosi di un organo direttivo e di una struttura organizzativa.

La missione dell’Associazione è quella di diffondere la cultura della prevenzione, della solidarietà sociale e della  partecipazione dei cittadini a progetti di “sicurezza partecipata”, al fine di garantire la sicurezza all’interno delle proprie comunità.

L’Associazione supporta le Amministrazioni Comunali e i privati cittadini nell’organizzare incontri formativi sulla prevenzione passiva, l’identificazione delle vulnerabilità e la costituzione di gruppi di Controllo del Vicinato, in collaborazione con le Forze dell’Ordine e le Prefetture. Supporta, inoltre, le Polizie Locali nella raccolta e analisi dei dati relativi a furti e truffe avvenuti nel proprio territorio di competenza.

L’Associazione pubblica e distribuisce annualmente alle famiglie che aderiscono ai gruppi di Controllo del Vicinato e alle Amministrazioni Comunali il “Manuale della Sicurezza Residenziale”, oltre a brochure, vademecum e altre pubblicazioni utili allo sviluppo della prevenzione passiva e alla crescita dei gruppi di Controllo del Vicinato. Mette inoltre a disposizione moduli formativi (anche via web) destinati ai coordinatori delle famiglie aderenti ai gruppi di Controllo del Vicinato.

 

Partenariato

L’associazione ricerca e promuove, come sancito dal suo Statuto, forme di partenariato con associazione gemelle a livello europeo, associazioni italiane con cui esistono opportunità di collaborazione su temi comuni e con il mondo accademico al fine di favorire lo scambio di esperienze e informazioni.

 

Il Gruppo Esperti e il Comitato scientifico

L’Associazione ha costituito al suo interno un Gruppo di Esperti e un Comitato Scientifico, formato da professionisti esperti in varie discipline, che a titolo gratuito supporta l’Associazione nell'approfondimento teorico e risponde ai quesiti delle famiglie aderenti ai gruppi di Controllo del Vicinato.

 

Le Sezioni Locali

Oltre alla sua struttura nazionale, l’Associazione si è dotata di Sezioni Locali in varie regioni d'Italia con lo scopo di facilitare la diffusione del suo Programma, facendo leva sulle specifiche conoscenze del territorio da parte dei suoi membri.

 

L'assemblea dei soci e gli organi direttivi

L’Associazione tiene annualmente (in aprile) il suo Congresso Nazionale invitando tutti i soci (fondatori, ordinari, sostenitori e onorari) a partecipare alle decisioni di comune interesse e ad eleggere (ogni tre anni) i membri del Comitato Esecutivo, nonché il Presidente e i due Vicepresidenti. Tutti i soci in regola con il pagamento della quota associativa annuale possono candidarsi per essere eletti nel Comitato Esecutivo. Il Comitato Esecutivo, a sua volta, designa al suo interno i responsabili della Tesoreria, della Segreteria Organizzativa e dell’Ufficio Stampa.

 

Finanziamenti

L’associazione si autofinanzia con le quote associative annuali dei suoi soci, donazioni di privati e contributi di enti pubblici a fronte della partecipazione della nostra associazione a progetti di "sicurezza partecipata".

 

Network europeo

L’associazione, insieme ad altre diciotto organizzazioni europee che svolgono attività inerenti la sicurezza partecipata, ha fondato nell’ottobre 2014 l’EUNWA (European Neighbourhood Watch Association) con lo scopo di coordinare le attività dei membri, definire standard e scambiarsi informazioni ed esperienze.

 

Presenza sui social

L’associazione è anche presente sui social network attraverso la sua pagina Facebook, e Twitter @ACdVNazionale per favorire la condivisione di esperienze provenienti dai diversi progetti aperti in tutta Italia.

 

L'Associazione e i gruppi di Controllo del Vicinato

Tra la nostra Associazione e le famiglie che aderiscono ai gruppi di Controllo del Vicinato non esiste alcun rapporto giuridico e i loro Coordinatori non devono necessariamente iscriversi ad ACdV per svolgere il loro ruolo. Allo stesso tempo, l’Associazione non esercita alcuna forma di controllo sull’operato dei gruppi che si costituiscono per applicare il suo Programma.

L’Associazione mantiene i legami con le famiglie attraverso i Coordinatori dei gruppi di Controllo del Vicinato che possono richiedere, senza alcun costo, supporto e informazioni relativamente al Programma di Controllo del Vicinato.

.

Contatti:

Scrivici

acdv@pec.acdv.it
Sede legale:

Associazione Controllo del Vicinato
Via San Giuseppe, 31 – 21047 Saronno VA
Codice fiscale: 94027680126


Scarica:
Lo Statuto dell’Associazione

Il Codice Etico
I ruoli e le funzioni nell'Associazione

.

Iscriversi all'Associazione

Per iscriversi alla nostra associazione è necessario prendere visione dello Statuto, del Codice Etico e dell'Informativa sulla Privacy; inviarci la domanda di iscrizione compilata e corredata della propria carta d'identità e dell'accettazione del nostro Codice Etico (firmando l'ultima pagina del documento). Una volta accettata la domanda l'iscrizione da parte dell'associazione, il socio perfezionerà la sua iscrizione con il versamento della quota associativa annuale.

.

Quote di iscrizione:

.

Mese di
iscrizione
Quota
Associativa
Scadenza
Gen-Mar € 50 31/12
Apr-Giu € 37,5 31/12
Lug-Set € 25 31/12
Ott-Dic € 12,5 31/12

.

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI ISCRIZIONE:

1) Compila tutti i campi obbligatori (quelli con l'asterisco rosso) del modulo sottostante.
2) Allega una copia in formato pdf della tua carta di identità non scaduta (fronte/retro),
3) Allega l'ultima pagina in formato pdf del nostro Codice Etico, datata e firmata.
4) Conferma di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy e inviaci il modulo cliccando su INVIO.

La tua domanda di iscrizione sarà sottoposta all'approvazione del Comitato Esecutivo (come previsto dal nostro Statuto). La nostra Segreteria Organizzativa ti comunicherà l'esito della tua domanda entro 40 giorni dalla sua data di presentazione e, nel caso, ti indicherà le modalità di pagamento della tua quota associativa annuale per perfezionare l'iscrizione.

Nel caso non si possegga uno scanner per produrre i documenti da allegare alla domanda di iscrizione suggeriamo ti utilizzare l'applicazione gratuita della Microsoft© Office Lens©, disponibile sia per la piattaforma iOS sia per quella Android. Utilizzando l'applicazione per fotografare i documenti richiesti questa ne definisce perfettamente i bordi, ne corregge l'eventuali distorsioni e permette di salvare il documento in formato pdf.

 


. 

Modulo di iscrizione all'Associazione Controllo del Vicino

"Chiedo di iscrivermi all’Associazione Controllo del Vicinato in qualità di socio/a ordinario/a, dichiarando di accettare quanto previsto dallo Statuto, dal Codice Etico, dai Regolamenti e dalle deliberazioni degli organi sociali."

 

__________________________________________________

AUTOCERTIFICAZIONE ASSENZA di CONDANNE PENALI (Art. 46 D.P.R. 28.12.2000, n.445)

Sono a conoscenza di quanto previsto dall’art. 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, sulla responsabilità penale cui si può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 46 del citato D.P.R. n. 445/2000 e sotto la mia personale responsabilità

D I C H I A R O di

__________________________________________________

La dimensione massima per ogni file è 5.00 MB
    captcha

     


     

     

    0
    0
    0
    s2smodern

    Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online